Smobilizzare i crediti commerciali con “Paghiamoci”

Avatar Giovanni Runchina

·

La nostra soluzione di Network Finance analizza in profondità i rapporti commerciali tra le imprese che aderiscono alla rete. I dati ricavati permettono di individuare e di sbloccare cicli e catene di pagamenti che si auto sostengono, liberando liquidità preziosa senza ricorrere a finanziamenti esterni.

Trasformare i propri crediti non ancora scaduti in liquidità immediata. Quest’attività, fondamentale per gli imprenditori, è nota come smobilizzo dei crediti commerciali. L’obiettivo è convertire un incasso futuro e incerto in un flusso di denaro certo e immediato.

I motivi alla base di tale esigenza possono essere i più svariati come, ad esempio, il ritardo nei pagamenti da parte di uno o più clienti che può generare problemi a livello di cassa. Tuttavia è possibile che alla radice di questa necessità non vi sia il bisogno di rimediare a un problema. Infatti lo smobilizzo dei crediti viene preso in considerazione per rafforzare il cash flow e migliorare la bancabilità dell’azienda. Ancora, è possibile voler avviare quest’operazione per incassare la liquidità occorrente a sostenere un piano di espansione.

Indipendentemente dalle motivazioni a monte, con tale tipologia di attività l’imprenditore raggiunge uno scopo ben preciso: non è costretto ad attendere la scadenza naturale delle proprie posizioni creditorie e può gestire al meglio il proprio cash flow ottenendo l’immediato accredito delle somme relative ai crediti frutto delle vendite ai clienti.

Le forme di smobilizzo dei crediti commerciali

Quando, per qualunque ragione, un’impresa decide di ricorrere allo smobilizzo dei crediti commerciali per ottenere il pagamento anticipato delle fatture non ancora scadute, può scegliere tra diverse tipologie di operazioni. Alcune, definibili come tradizionali perché in uso da anni, e altre innovative in quanto fondate sulla rivoluzione dei servizi finanziari e definita fintech.

A seconda del tipo di forma scelta cambiano le modalità e le condizioni di messa a disposizione di questa liquidità (i costi).

Ecco le principali:

  • anticipo salvo buon fine su disposizioni elettroniche Ri.Ba. (Ricevuta Bancaria);
  • anticipo fatture;
  • factoring;
  • invoice trading;
  • dynamic discount;

In che modo “Paghiamoci” aiuta a smobilizzare i crediti commerciali?

Nell’ambito degli strumenti di smobilizzo dei crediti commerciali, “Paghiamoci” offre una soluzione innovativa e a costo zero: la Network Finance. Si tratta di una tecnologia rivoluzionaria che, attraverso l’uso di algoritmi proprietari basati sull’Intelligenza Artificiale, permette di scandagliare i rapporti commerciali tra le aziende iscritte alla rete “Paghiamoci” e sblocca cicli e catene di pagamenti trasformando le fatture impagate in liquidità preziosa. il problema dei pagamenti in ritardo diventa una risorsa. Questo sistema è paragonabile per filosofia di fondo a un “Google Maps” ma applicato ai flussi finanziari.

Al pari del sistema di navigazione usato per destreggiarsi al meglio nel traffico e arrivare efficacemente da un punto a un altro, la Network Finance di “Paghiamoci” ha una visione d’insieme di tutte le possibili strade che sono in grado di avviare catene di pagamenti lunghe e capaci di coinvolgere più imprese. Così facendo indirizza i flussi verso percorsi che portano al miglior risultato possibile per tutti i partecipanti alla rete: sbloccare una o più fatture impagate che, a cascata, generano altri pagamenti riguardanti il maggior numero possibile di imprese dentro il network.

In tal modo il sistema libera la liquidità intrappolata nella rete, riducendo i tempi di incasso e di pagamento, rafforzando i legami fiduciari all’interno della rete e migliorando il ciclo cash-to-cash delle aziende.

La Network Finance di “Paghiamoci” si distingue da tutte le altre soluzioni presenti sul mercato per la sua semplicità e vantaggi, non presentando barriere di ingresso o requisiti di rating ed essendo sostanzialmente a costo zero. Invitando clienti e fornitori a unirsi alla piattaforma, le aziende possono ampliare la rete e incrementare le possibilità di incasso per tutti, gestendo efficacemente i flussi di cassa, tagliando i tempi di pagamento e l’esposizione bancaria, e migliorando il rating creditizio.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *